domenica 1 gennaio 2012

bilanci

Ciao ciao 2011, finito anche tu..non sei stato un cattivo anno, tutto sommato, ce ne sono stati di ben peggiori...anche di migliori, ma insomma sei nella' meta' superiore della classifica...
E allora, proviamo un giochino, uno di quelli che circolano fra forum e social network, per fare un piccolo bilancio di come sei stato....

Amore

stendiamo un velo pietoso…ma nulla che non mi aspettassi.

Amici e famiglia

Beh, in famiglia tutto bene, a parte qualche robusto litigio di quelli che ci hanno sentito anche nel paese accanto….ma è normale, quando ci sono modi di vedere le cose ed aspettative molto diverse…..alla fine, con tutte le nostre discussioni, rimaniamo una famiglia unita, e quest’anno sono riuscita a trascorrere un poco più di tempo con loro, perfino a fare qualche giorno di vacanza con i miei fratelli….erano anni che non succedeva, è stata una cosa strana e molto piacevole, è così facile perdersi di vista e scoprirsi estranei…..per fortuna, questo non è successo a noi, nonostante il poco tempo che trascorriamo insieme…
Gli amici sono sempre una colonna della mia vita, sia quelli che conosco oramai dall’adolescenza, sia quelli che ho conosciuto di recente…ho avuto delle ottime sorprese da persone incontrate del tutto casualmente, e purtroppo qualche “sparizione” che mi ha lasciata amareggiata….ma tirando le somme, il bilancio è molto positivo….
Devo dire che fra le nuove amicizie ci sono state molte persone conosciute proprio in rete....e' stato buffo e divertente, e probabilmente il mio bisogno di incontrare il prima possibile dal vivo la gente che conosco via Ragnatela nasce da questo....
Pero' e' successo anche il contrario, ovvero gente conosciuta in maniera casuale, in viaggio, ad un corso, che in altri tempi avrei perso di vista in un attimo, adesso con l'aiuto dei social network restano presenti, ed alcune sono cresciute in maniera inaspettata....e' stata una bella sorpresa.


Lavoro e Studio

Qui il discorso è un poco più complesso….sul lavoro, le cose sono diventate più difficili dallo scorso agosto, quando sono rientrata a tempo pieno in Sala Parto…è un lavoro bello e splendido, ma succhia una quantità di energie spaventosa….proprio adesso che avevo deciso di voler cambiare diverse cose nella mia vita, e quindi mi stavo dedicando a diversificare parecchio i miei interessi, anche lavorativi…
Devo riuscire a trovare un equilibrio con questa nuova realtà, ed a dedicare spazio a quelli che sono i miei nuovi interessi e progetti..non ci sto riuscendo molto bene, complice, ad ottobre, il secondo brutto incidente in moto che ho avuto nel giro di un anno, che mi ha tenuta bloccata a casa per piu’ di due mesi…..
Sullo studio, le cose vanno abbastanza bene…ho ripreso a studiare alcune cose che avevo trascurato da anni, ed ho anche cominciato a dedicarmi a cose che mi piacevano ma avevo deciso di rimandare a momenti migliori….ho scoperto che dedicarmi ai libri ed alle ricerche mi piace ancora, nonostante io non sia più molto giovane….è stata una bella scoperta.
E poi, mi sono finalemnte decisa a riprendere in mano la chitarra...erano veramente troppi anni che non avevo il coraggio di toccarla, complici una serie di bruttissimi ricordi legati a certe persone....
Forse adesso li ho superati, staremo a vedere: nel frattempo, mi sono iscritta alla scuola di musica di Calenzano, ed ho deciso di regalare un anno di lezioni anche alla mia nipotina...e portarmela dietro con la chitarrina rosa che le ho regalato l'anno scorso, andare a fare lezione contemporaneamente e' un cosa che mi piace da matti.

Musica

Ne ho fatto indigestione….quest’anno ho visto tanti di quei concerti dal vivo, di gente spesso sconosciutissima e dei generi piu’ diversi, che non saprei da dove cominciare a raccontarlo....
Un concerto pero' devo rammentarlo: il MetalCamp in Slovenia a Luglio...non solo per la musica, ma la situazione, il luogo, la gente....rimarra' uno dei piu' bei ricordi della mia vita.

Mondo

Anche quest'anno sono riuscita a vedere un po' di mondo..gennaio in Kerala, marzo in Inghilterra, Aprile e Giugno due puntate in Germania, Luglio in Slovenia, Croazia, Serbia,  Kosovo, Shrpska (quasi tutta l'ex-Jugoslavia, insomma), settembre in Peru', dicembre in Polonia....via, qualche viaggetto l'ho fatto anche quest'anno...



Nel frattempo, ben pochi sono stati fermi a guardare...Che sta succedendo nel mondo? Sento casino da molte le parti, rivoluzioni, lotte, voglia di cambiare...solo l'Europa sta rimanendo indietro, quasi dappertutto hanno vinto coalizioni di destra, razzizste e xenofobe....non e' bel sintomo, ed e' roba gia' vista...ho paura che ripasseremo presto per strade gia' percorse, di cui nessuno si ricorda....


Aspettative e risoluzioni

Scappare....andare via da questo paese di pazzi...ho bisogno di pulizia, di vivere in un posto normale....




Blind Guardian - Nightfall (MetalCamp 2011)