martedì 8 agosto 2017

linguistica applicata ai Social Networks

e quindi insomma nulla, la neo-lingua dilaga. "Comunista" e "femminista" son diventati insulti, il proletariato non esiste piu', il fascismo e' una moda carina come tante altre.
Ed il peggiore insulto per una donna? "puttana pompinara", ovvio, mentre il complimento migliore "madre di famiglia". E non esiste donna che se gli dici che non e' figa non crolli a terra tremando di pianto, ci mancherebbe! Poi ci sono le vecchiacce acide, quelle mai toccate dalla santita' del Cazzo Salvatore, ma che con un meritatissimo stupro potrebbero riacquistar la ragione e diventare buone spose umili e sottomesse (forse).
Quindo vi dico che ci tengo tantissimo ad essere considerata un'erinni rabbiosa sociopatica da tenere lontana da quelle brave, piccolissime, mediocri persone che sembrano uscite paro paro da "cara piccola borghesia", ho i miei incrollabili, ferocissimi motivi.


Borghesia - Claudio Lolli