sabato 3 marzo 2012

TAV

E cosi', il Ns. beneamato Pres. del Cons. Monti, l'uomo che nessuno ha eletto e sarebbe un "tecnico", ha deciso per la "linea dura" per quanto riguarda le proteste contro la TAV in Val Susa...lo comunica oggi il maggior quotidiano nazionale titolando che non saranno tollerate illegalita'....dal che deduciamo che attaccare pizzerie, assaltare manifestanti sui treni, spingere gente sui tralicci dell'alta tensione e tutte le meraviglie che abbiamo visto in questi giorni sia perfettamente legale...
Strana cosa, la legge.
(Libertà l'ho vista dormire nei campi coltivati a cielo e denaro, a cielo ed amore, protetta da un filo spinato)
Non che mi aspettassi nulla di diverso, ma le parole usate riescono sempre a strapparmi un sorriso...non potente immaginare quanto amaro. (o forse si, ve lo immaginate benissimo...)
In compenso sembra sia stata liberata Rossella Urru....immagino sia una buona notizia per quella donna, immagino gia' la pletora di proteste e di battute sul cosa cazzo ci va a fare la gente a cooperare in quei posti del menga che poi per liberarla tocca pagare o scambiare con pericolosi terroristi, e se stava a casa sua a fare la calza era parecchio meglio.
Vado a vomitare, buon fine settimana a tutti.
 Fabrizio De Andre' - inno dei Carbonari