mercoledì 8 agosto 2012

Marcinelle

8 agosto 1956, Belgio.

 

262 morti, di cui 136 italiani.
"Tutti Cadaveri", in italiano, detto da uno dei soccorritori, il 23 agosto, quando fu chiaro che li' sotto nessuno era sopravvissuto.

Di Marcinelle, oggi, ne hanno parlato con la solita retorica delle istituzioni il Capo dello Stato, un po' di politicame assortito,  qualche mezzo di comunicazione, ecc. ecc....beh, gli anniversari servono a questo.
La miniera di carbone in cui successe il disastro e' stata di recente inserita dall'Unesco nella lista dei siti Patrimonio dell'Umanita'....dalle foto che circolano sul web deve essere un posto interessante da vedere, chissa' che non ci capiti...il Belgio e l'Islanda sono gli unici due paesi europei che ancora non ho visto...una lacuna che devo assolutamente colmare.

"Torno a casa, siamo in tanti sul treno...."

Chissa' se qualcuno del Belgio si e' lamentato, allora, dei maledetti stranieri che rubavano, portavano via il lavoro, violentavano le donne e puzzavano come capre.

Casa Mia - Equipe 84

La dedico a tutti quelli che odiano gli immigrati.