martedì 10 aprile 2012

Qualcosa sta finendo...

Forse, non e' detto, chissa'...ma credo si stia concludendo la mia lunga frequentazione con l'Università di Firenze.
Alle 15 ho consegnato in segreteria la ricevuta del bollettino con la tassa di laurea, pochi minuti dopo la copia della mia tesi alla biblioteca di facolta'.
Venerdi' mattina discutero' questa mia fatica davanti all'usuale commissione ed alla solita folla di parenti ed amici.
E con questo diventero' pure dottoressa in Scienze della Formazione Continua e della Tecnologia dell'Istruzione...
Non mi servira' ad un cazzo, ma mi e' piaciuto frequentare la facoltà di Magistero (che adesso ha cambiato nome..ma non ricordo qual e' quello odierno), tornare ad essere studentessa e rivivere un pezzetto di gioventu'...insomma, il piacere di andare a dare un esame senza aver studiato un piffero, farsi passare tutto da quello del banco davanti e farla franca prendendoci pure 28 e' una di quelle cose per cui vale la pena vivere.
Pero' sono contenta di aver finito, e mi sento svuotata di energie.
Domani andro' a comprare un vestito per l'occasione, un paio di scarpe e pure una borsa elegante...giovedi' andro' dal parrucchiere (non vorrei mi scambiassero per un Mocio Vileda...), venerdi' mattina mi ritrovero' nell'Aula Magna con altri 7 candidati emozionatissimi (esattamente come saro' io, lo so...), e poi alle 14 al massimo sara' tutto finito...me ne andro' a pranzo coi miei, brindisi, mazzo di fiori e fine di tutto.
E dopo?
Beh, non penso cambiera' nulla...ma vuoi mettere un pezzo di carta col tuo nome e qualche titolo?
Quindi, mandatemi pensieri positivi per venerdi' mattina (che gia' laurearsi di venerdi' 13 non e' proprio gioioso...), e poi staremo a vedere.