lunedì 14 maggio 2012

ma il tempo, il tempo....

Stagione di rimpianti e amarezze: ho gia' buttato via gli anni della giovinezza, senza concludere quasi nulla delle cose che avrei davvero voluto...
Il tempo, il tempo, chi ce lo rende?
Nessuno, il tempo andato non ritornera'....Guccini e' bravissimo a trasportare in parole l'angoscia che sto provando in questo momento, alla prospettiva di un futuro vuoto e di un passato inutile.
Del presente, meglio non parlarne proprio.
Per fortuna dura un attimo, poi diventa subito passato, e va a far mucchio con tutti gli altri momenti inutili che compongono la mia vita.
Ha di bello una cosa, la vita: che non dura per sempre.
Siamo esseri mortali, abbiamo avuto un inizio, arrivera' la fine, senza bisogno di cercarla. Basta aspettare senza fare nulla, lasciar gocciolare il tempo lungo le pareti del muro e aspettare...arrivera' il momento che non sentiro' piu' dolore, mi rimarrannno i rimpianti ma a quel punto non me ne faro' di nulla.
Basta aspettare.