martedì 20 dicembre 2011

le buone vecchie abitudini....

  

...tipo quella di mangiare un tramezzino unto unto grasso grasso al volo fra un taglio cesareo e l'altro, alle 14,30 perchè prima non se ne parla........
Le avevo perse, in questi oltre due mesi a casa, mi ero abituata ad un bel pranzo apparecchiato e cucinato, a fare le cose con calma, a rilassarmi dopo il caffe'....E' bastato rimettere piede a Careggi Beach e tutto e' saltato....ole', imprecazioni per il traffico folle del viale del Metano e del rientro in via Sestese, bestemmie per trovare un parcheggio, che dopo le 7,30 e' gia' tutto pieno, maledizioni appeni arrivi a scoprire chi si e' ammalato, chi non c'e', chi ha avuto un incidente...e quindi quali turni c'e' da rappezzare per arrivare a fine anno.....
E' questo il bello dei lavori 24/7/365 (che vuol dire 24 ore al giorno, 7 giorni la settimana, 365 giorni l'anno)...costi quel che costi, ma si deve andare avanti.
Evabbe', io in fondo 2 mesi e mezzo a casa ci son stata....i previlegi dei dipendenti statali: possiamo persino romperci un osso e aspettare di essere guariti senza l'incubo dello strozzino per pagare il mutuo...intollerabile!
Bona bimbi, ci si sente....