lunedì 5 dicembre 2011

ora di pranzo.

oggi tocchera' immolarsi a dei bei tortelli maremmani al sugo di cinghiale.
I tortelli, o ravioli, fanno parte della grande famiglia delle paste ripiene..ovvero,pastasfoglia (farina, sale e uova) con qualcosa dentro. In Italia sono diffussimi, in Toscana se ne trovano principalmente di due tipi: quelli mugellani, col ripieno di patate, e quelli maremmani, col ripieno di raveggiolo (oggi quasi sempre sostituito dalla ricotta) e spinaci o altra erbetta, e sempre un bel po' di noce moscata dentro.
 
La forma e' quasi sempre quadrata, ma puo' essere anche a mezzaluna o rotonda.
La grossezza, dipende.....quelli maremmani autentici sono enormi, che con 3 ci hai gia' riempito una scodella.
Ci sta bene un bel sugo di cinghiale, che i cinghiali fra Maremma e Mugello non sono mai mancati (neanche in altre parti dell'Italia Centrale, ad essere onesti..)
 
Da berci, per rimanere in Maremma, il Morellino di Scansano.....bel vino rosso della grande famiglia dei Sangiovesi (sempre sia lodato)
Vo a mangiare gente, ci si risente presto....