lunedì 15 agosto 2011

Ferragosto

Ed eccoci qua, 15 agosto, familiarmente detto "ferragosto"
Cercando in rete informazioni sia 'sta cosa, si trova questo:

La parola Ferragosto deriva dal latino, Feriae Augusti, la festa pagana, introdotta in onore dell'imperatore romano Augusto, con cui, dal primo giorno del mese di agosto si celebrava la raccolta dei cereali.


Tale celebrazione che di solito veniva festeggiata in settembre alla fine del ciclo della stagione estiva, venne spostata dall'imperatore Augusto all'inizio del mese che porta il suo nome.
Le Feriae Augusti si dipanavano tra riti collettivi e banchetti, bevute ed eccessi sessuali, a cui tutti potevano partecipare, comprese schiavi e serve.

Queste festività che raggiungevano il loro picco il 15 del mese, erano così radicate che la Chiesa decise di cristianizzarle, piuttosto che provare a sradicarle.
Così, nel secolo VI, le Feriae Augusti vennero assorbite e trasformate nella celebrazione dell’Assunzione in cielo di Maria Vergine che, terminata la sua vita terrena, fu elevata alla gloria celeste con l’anima e con il corpo.


Insomma, solita festa pagana, legata ai cicli della terra, trasformata in festa cristiana, questa col passaggio di un imperatore megalomane (strano...) che se l'e' voluta dedicare....
Fondamentalmente me ne frega il giusto, l'importaznte e' che sia festa, Agosto e' il mese piu' caldo dell'anno, ma questo giorno comincia gia' a profumare d'autunno...le giornate si sono accorciate parecchio, la sera e' piu' fresca, qualche temporale e' in arrivo, c'e' chi si organizza per la vendemmia....sul giornale ieri dice che qualcuno ha gia' vendemmiato, quest'anno l'uva e' maturata prestissimo....no, voglio vedere icche' si fara' di settembre e ottobre....o che siamo grulli a vendemmiare d'agosto?
Comunque, e' di questa giorni pure la notizia che quell'ammasso di idioti che stazionano a Montecitorio ha deciso che per risollevare le sorti del paese abolire un po' di feste e' una buona idea...
Per carita', aboliranno solo le feste laiche, roba noiosa tipo la festa dei lavoratori del 1° maggio, la liberazione d'Italia del 25 aprile, qualcos'altro di nessuna importanza....Ferragosto, che si festeggia la madonnina santa (la minuscola e' voluta), non si tocca, non si debba saltare qualche bella processione e perdere un po' di fumo d'incenso....
Manovra della disperazione
Tutto questo va ad aggiungersi ad altre quisquilie che sicuramente rilanceranno alla grande l'economia di questo povero paese....
 Ora, visto che, con mia grande sorpresa, ho scoperto che questo blog ha un bel po' di lettori barbari, dagli USA e dalla Germania, qualcuno di voi potrebbe essere cosi' gentile da spiegarmi per filo e per segno (o anche a grandi linee, poi mi informo piu' dettagliatamente) come si fa ad ottenere lo status di rifugiato dalle vostre parti? O anche semplicemente ad immigrare, tanto di italiani rompicoglioni ne avete tanti, una piu' una meno mica vi rovinera', no?

A presto gente, vo a prendere du' gavettoni in spiaggia ed a preparare i piani per la fuga....

Equipe 84 - Casa Mia