martedì 16 agosto 2011

Ovvia, si riparte...

eh, mica si puo' restare al mare troppo a lungo....non abbia a fare male.
Quindi eccomi qui, colazionata, doccia fatta, denti ancora da lavare e zaino non se ne parla, nipote gia' davanti alla televisione mentre sua madre cerca di ricomporre tutto, i miei genitori (sono arrivati pure loro, ierisera...) sono diversamente impegnati...mio padre bradipeggia, mia madre e' gia' a pensare a come cuocere il coniglio per pranzo e se fare o meno la pastasciutta....
Visto che eravamo in pochi, hanno raccattato pure una famiglia di rumeni, padre, madre ed un bimbetto che non aveva mai visto il mare.....poi ierisera hanno invitato pure i nostri vicini di piazzola storici, e quindi eravamo in 12 a cena. E' riuscita a cuocere un pollo alla cacciatora ed un'anatra arrosto, che nel cucinotto del campeggio si cuociono proprio bene...
Vabbe', che volete che sia...sento gia' orde di camion che passano per l'Aurelia, ma pare che ierisera chi e' partito si sia beccato un paio d'ore di coda....la vita e' dura.
Incamminiamoci verso Firenze, mi tocca....
Bona Bimbi, ci si sente!