mercoledì 2 novembre 2011

Giorno dei morti

...ha un senso ricordarsi dei morti un giorno preciso dell'anno?
Me lo sono sempre chiesta...anzi, a dire il vero me lo sono chiesta una volta sola: mi sono risposta di no, e non ci ho piu' pensato.
Sono cresciuta con l'ingombrante compagnia di morti e cimiteri....i bei ricordi che lascia la guerra, anche se una nasce 20 anni dopo che e' finita..ma se per l'appunto nasce in una famiglia mezza sterminata dai nazifascisti, un po' difficile ignorarla....
I miei nonni paterni sono stati assassinati pochi giorni prima che i tedeschi abbandonassero Firenze, l'11 agosto del 1944...mio padre aveva 7 anni, se li ricorda a malapena....non ha mai voluto parlarne, so pochissimo di loro...sinceramente, non so neanche in che cimitero sono sepolti.
Il mio nonno materno, invece, e' stato assassinato vicino a Cortona durante una rappresaglia nazista: E' finita con la condanna del comandante che l'aveva ordinata, dopo soli 64 anni dall'avvenimento....eh, mai avere fretta nella vita (e nella morte...)
Sono cresciuta con la nonna che quasi ogni giorno andava al cimitero a portare fiori ed a ricordare il grande amore della sua vita, non si e' mai riaccompagnata....rimasta vedova con 3 figli piccoli, suo marito se lo ricordava ogni giorno.
Adesso, io mi ricordo di lei ogni giorno.....e' morta 3 anni fa, fra pochi giorni sarebbe stato il suo compleanno.
Ieri mia madre ha fatto il giro dei cimiteri a portare fiori e lumini a tutti i morti di famiglia....io non l'ho seguita, non riesco a dare valore a questi gesti....i cimiteri sono luoghi morti, i ricordi sono cose vive.
Ho gia' lasciato scritto che non voglio essere seppellita da nessuna parte, voglio essere cremata e le ceneri buttate da qualche parte, va benissimo un prato, un fiume (serebbe carino finire in Arno....magare dalle sorgenti, cosi' mi rifaccio tutto il Valdarno, passo da Firenze, arrivo a Pisa dove potro' mandare affanculo i pisani per l'ultima volta, e poi finire nel Tirreno...), qualunque accidenti di posto purche' non sia al chiuso, dietro qualche lacrimevole lapide....
Speriamo qualcuno lo faccia.


Buona giornata a tutti.