lunedì 14 novembre 2011

O che e' di nuovo lunedi'?


Non che mi cambi molto la vita, visto che sono a casa oramai da quasi 5 settimane con la prospettiva di rimanerci minimo altre 3, probabilmente ben di piu'....ma comunque il lunedi' e' indissolubilmente legato all'idea di rientro al lavoro, cose da fare, sveglie che suonano, impegni, progetti, e conto alla rovescia per arrivare al giovedi', che praticamente siamo gia' nel week-end perche' il venerdi' sera e' festa, si parte ed il lavoro si dimentica completamente...
Lunedi', quindi, giorno dedicato alla luna nonche' inizio della settimana..perlomeno da queste parti.
Ssembra che nel mondo anglosassone la settimana inizi di domenica....forse hanno ragione loro, meglio iniziare col dolce far nulla, partire col lunedi' non e' proprio uno spasso....invece iniziare e finire nell'ozio mi pare una grande idea...chissa' perche' lo fanno nell'operoso nord, mi sembra una cosa piu' adatta a noi latini e mediterranei, notoriamente poco efficienti e amanti della vita lenta e tranquilla....
(quest'ultima frase non e' ironica e non e' sprezzante, anzi...disprezzo grandemente l'efficienza, la precisione ed il mito del duro lavoro che appartiene al mondo anglosassone e teutone, rivendico ferocemente e mi inorgoglisco di appartenere ad un popolo fondamentalemnte pigro, che se la prende poco e che ha tutt'altri valori che non l'ammazzarsi di fatica....)
Quindi, cari amici e cari nemici, buon lunedi'....io nella mia pigrizia sono ancora in camicia da notte dopo 3 ore che mi sono alzata,  voi immagino sarete al lavoro....evabbe', non arrabbiatevi, lavorare purtroppo tocca a tutti, e non penso vorrei essere nel novero di quelle inutili creature che come unica preoccupazione nella vita hanno lo shopping ed il parrucchiere....tutto sommato, sono orgogliosa del mio status di lavoratrice..e mi godo questa piccola vacanza forzata .
A presto!

Il Lavoro - On. Cetto la Qualunque

Oh, a proposito....stavo dimenticando di salutare un amico (....) che e' andato in vacanza.


Ciao Silvio, stacci bene...e non tornare.